Colonne e applicazioni HPLC personalizzate


Colonne HPLC

Merck offre un'ampia gamma di materiali innovativi e molto apprezzati per l'impaccamento delle colonne per HPLC, disponibili nell'esclusivo sistema a cartuccia LiChroCART®, semplice da utilizzare con l'apposito portacartuccia manu-CART®. Oltre a resine di comprovata affidabilità e di successo quali i prodotti LiChrosorb®, LiChrospher® e Superspher® (adsorbenti in gel di silice di forma irregolare, regolare e perfettamente sferica), sono disponibili anche adsorbenti speciali come la serie Aluspher® (Al2O3) e diverse fasi chirali quali le resine ad elevata purezza Purospher® e Purospher® STAR; essi assicurano prestazioni ed efficienza massime nella cromatografia di oggi e anche di domani.

LiChrosorb® – Una resina di successo fin dall'inizio!

Le resine per HPLC LiChrosorb® Merck sono tra le più affidabili ed apprezzate del mercato. Le fasi stazionarie LiChrosorb® offrono una gamma completa di derivatizzanti non polari (RP-8, RP-18, RP-select B), polari (Si 60 e Si 100) e mediamente polari (NH2, CN e dioli). Oltre alle cartucce e alle colonne analitiche come le LiChroCART® 250-4 e le Hibar® RT 250-4, Merck offre le cartucce LiChroCART® 250-10 e le colonne pronte all'uso Hibar® RT 250-10 per cromatografia semipreparativa impaccate con diverse fasi stazionarie LiChrosorb®.

Per saperne di più su LiChrosorb®

LiChrospher® – Resine di silice sferica per risultati di qualità costantemente elevata

Le resine LiChrospher® sono fasi stazionarie versatili ed affidabili in gel di silice sferica disponibile con diverse modificazioni. Le resine con derivatizzazione polare LiChrospher® CN, LiChrospher® NH2 e LiChrospher® DIOL e la silice non modificata LiChrospher® Si sono perfette per l'HPLC in fase diretta.

La LiChrospher® PAH è una colonna per HPLC molto efficiente e selettiva, appositamente studiata per la separazione ad alta risoluzione degli IPA; analogamente, la LiChrospher® WP 300 RP-18 è una colonna per HPLC altamente selettiva ed affidabile per la separazione di peptidi e di proteine a basso peso molecolare.

Inoltre, le resine LiChrospher® sono disponibili anche nelle colonne pronte all'uso Hibar® RT e nelle cartucce LiChroCART® con diverse lunghezze e differenti diametri interni (10 mm, 4 mm, 3 mm e 2 mm). Le cartucce per HPLC LiChroCART® con DI ridotto (di 3 mm o 2 mm) consentono di contenere i costi riducendo il consumo di solventi e permettono di utilizzare quantità estremamente piccole di materiale, aumentando nello stesso tempo la sensibilità e la risoluzione.

Per saperne di più su LiChrospher®

Superspher® – La prima scelta per l'HPLC ad elevata efficienza

Per separazioni HPLC ad elevata efficienza di miscele complesse che richiedono un'elevata capacità di picco, Merck offre Superspher®. Queste resine di silice sferica ad elevate prestazioni con dimensioni particellari medie di 4 µm consentono ai moderni sistemi HPLC di raggiungere il miglior rapporto pressione/ prestazioni delle separazioni, sia sulla base di calcoli teorici che dell'esperienza pratica. Le resine Superspher® sono disponibili in una vasta gamma di varianti: derivatizzanti apolari (RP-8, RP-8 endcapped, RP-18, RP-18 endcapped e RP-select B) e polari (Si 60). Inoltre, le resine Superspher® sono disponibili anche nelle cartucce LiChroCART® con diverse lunghezze e differenti diametri interni (4 mm, 3 mm e 2 mm).

Una tecnologia di formulazione d'avanguardia consente la produzione delle particelle di allumina sferiche che sono alla base delle resine Aluspher® 100 Al e Aluspher® 100 RP select B. La Aluspher® 100 RP-select B è ideale per gli eluenti basici, perché sopprime la ionizzazione dei composti basici ed evita lo scodamento dei picchi. È una fase inversa stabile agli alcali ideata per la separazione di composti neutri, basici e acidi con eluenti basici. Grazie alla sua stabilità nell'intervallo di pH 2-12, la Aluspher® 100 RP-select B permette l'impiego di eluenti basici come NaOH.

Le colonne per HPLC Purospher®, a base di silice a elevata purezza e priva di metalli, garantiscono separazioni eccellenti con un'ottima simmetria dei picchi. Grazie all'assenza di metalli pesanti nella matrice di silice e alla copertura completa della superficie della silice, questa fase stazionaria assicura separazioni senza scodature di composti acidi, basici e chelanti, il che è particolarmente vantaggioso per lo sviluppo metodi.

Per saperne di più su Superspher®

Merck offre tre diverse resine per HPLC Purospher®:

  • La Purospher® RP-18 consente di eluire senza scodature i composti basici e quelli chelanti, come anche di separare i composti idrofili utilizzando un'elevata percentuale d'acqua nella fase mobile.
  • La resina Purospher® RP-18 endcapped è stata ideata per la separazione di composti basici con semplici eluenti neutri e per l'eluzione di composti fortemente acidi.
  • La Purospher® STAR RP-18/RP-8 endcapped è eccellente per la separazione di composti acidi, basici e chelanti con una maggiore sensibilità nella rilevazione. L'elevata stabilità fino a pH 10,5 rende possibile la separazione di composti altamente basici con l'impiego di eluenti alcalini.